FORMAZIONI:

Pol. Athletico Tavullia: Bragagnolo, Guerra, Bastianoni (Balducci F.21°st), Ridolfi (Calesini 13°st), Bartoli, Ghezzi (Giacomini 27°st), Biagini (Zonghetti 21°st), Fattori, Mercantini, Signorini, Della Chiara (Fraternale 44°st).
a disposizione:  Pomilio, Zaffini
Allenatore: Foglietta

A.S.D. Atletico River Urbinelli: Rossi, Scelsi, Alessandrini M., D’Emilio, Antonelli, Alessandrini L. (Casoli 43°st), Balducci G., Autiero (Serafini 43°st), Fraternali (Amadei 15°st), Lamghari (Prodan 8°st), Denti (Donini 21°st).
a disposizione: Bigonzi, Basha.
Allenatore: Girometti


ARBITRO: Gregori sezione di Pesaro


RETI: Balducci G. (20°st)


15/09/18 TAVULLIA – L’Atletico River di mister Girometti riesce a sfatare quello che nelle ultime stagioni era diventato un vero e proprio tabù, il derby contro i biancorossi di Tavullia.
In un clima tipicamente estivo inizia un match contratto con una prima frazione nella quale, a parte un paio di sussulti di un intraprendente Denti e qualche mischia in area ospite, non registra azioni degne di nota.
Nella ripresa non cambiano i ritmi, il gioco in orizzontale della squadra di casa non è incisivo ed alla prima occasione utile, al 20° in ripartenza, Prodan premia l’ottimo inserimento di Balducci che insacca di testa nella porta difesa da Bragagnolo.
Lo 0 a 1 provoca la reazione dell’Athletico Tavullia che si riversa nella metà campo ospite senza però riuscire a creare grossi pericoli, ed anzi soffre i contropiedi portati dagli avanti rossoneri.
La partita si trascina lenta fino al 90esimo, senza occasioni rilevanti.
I pesaresi vincono quindi una partita che porta fiducia in tutto l’ambiente dopo un pre-campionato difficile e condito da tante defezioni.