Pol. Torre San Marco: Marinelli, Myrzagheldiyev, Riserbato, Oradei, Borgognioni, Luzietti, Girolametti (El Hasbaoui 8°st), Vitali, Bernabucci, Cerisoli (Magnanelli 43°st), Picchi (Maltempi 18°st)
a disposizione: Rossi, Mercanti, Ricci, Magnarelli, Ciarafoni, Nardo
Allenatore: Rosetti

A.S.D. Atletico River Urbinelli: Rossi, Scelsi, Alessandrini M., D’Emilio, Antonelli, Balducci, Lamghari (Mari 38°st), Autiero, Fraternali (Denti 31°st), Magi, Ena (Sbrega 43°st).
a disposizione: Sgherri, Alacqua, Sanchini, Alessandrini L.
Allenatore: Girometti


ARBITRO: Chiarelli sezione di Pesaro


RETI: Scelsi (R) (4°st)


17/03/2018 FRATTE ROSA – Torna alla vittoria il River.
Nel campo di una Torre S. Marco fanalino di coda, la squadra di Girometti non comincia nel migliore dei modi e dopo 2 minuti l’arbitro Chiarelli decreta un calcio di rigore per i locali per un fallo di Antonelli su Cerisoli. Sul dischetto va capitan Vitali che però colpisce il palo con un Rossi in traiettoria.
Dopo lo spavento, i rossoneri riescono a prendere il pallino del gioco in un campo al limite della praticabilità, ma del grande possesso ospite ne scaturirà soltanto un tiro fuori da buona posizione da parte di Magi.
Nella ripresa i pesaresi passano dopo appena 4 minuti. Scelsi trasforma un penalty conquistato dal numero 10 rossonero per un meritato 0 a 1.
Da qui in poi la partita si trascina stanca fino al termine, da registrare una clamorosa occasione capitata sui piedi del solito Magi che sfiora la traversa dopo aver bruciato tutta la difesa ospite.
3 punti di importanza capitale per la squadra di Borgo Santa Maria ancora in piena corsa playoff.